Lunedì 20 Nov 2017

SMAIL on line

Il motore di elaborazione consente di generare:

  • tabelle in formato HTML, PDF, Microsoft Excel;
  • grafici in diversi formati (es: barre, istogrammi, linee, torte, etc..);
  • cartine comunali

La funzione "MySMAIL" , all’interno del sistema di interrogazione, permette agli utenti di memorizzare le proprie elaborazioni ed i propri modelli di lavoro consentendo di ricreare più agevolmente tabelle di utilizzo frequente.

Caratteristiche tecniche

La piattaforma SMAIL è un sistema di interrogazione di database la cui peculiarità principale è quella di apprendere da solo il contenuto del database stesso. Mediante procedure guidate di creazione ed importazione dei dati, il sistema crea in modo dinamico delle tabelle di supporto che aiutano il motore di elaborazione ad apprendere la tipologia, la classificazione e la quantità dei dati che dovrà elaborare. E' dotato inoltre di un sistema di apprendimento, con principi di intelligenza artificiale, delle interrogazioni (query) create dagli utenti che permette di memorizzarne il contenuto ed il risultato producendo in questo modo risultati immediati nella creazione di tabelle.

Realizzato in PHP, Html, CSS 2 e 3, Javascript, Jquery, Java, e Abobe Flash Action Script integrato con database server MySql.

SMAIL è fornito come servizio ASP (Application Server Provider). Il modello architetturale prevede che la tecnologia di elaborazione (hardware) e quella applicativa (software) vengano gestite centralmente presso il data center della società AM SERVIZI SRL, lasciando all'utente finale la scelta dei tempi e dei modi di fruizione del servizio. L' applicazione è compatibile con i più diffusi web browser per pc, tablet e smartphone.”

  Guida all'uso

Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l’esperienza degli utenti Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Per saperne di più, clicca sul bottone privacy